bonifica amianto

Bonifica amianto agevolazioni fiscali

La Geos Environment offre servizi di Bonifica Amianto Agevolazioni Fiscali ossia di tutti quei materiali contenenti amianto compatto e friabile e che possono godere oggi di una agevolazione fiscale. Tra i servizi ci sono la rimozione del materiale, l’incapsulamento che avviene con vernice che ricostruisce la superficie ed impedisce la fuga del materiale e il confinamento, ossia la chiusura dietro murature. La rimozione dell’amianto è un’attività che riveste una grande importanza e per la quale sono previsti vari incentivi come la detrazione del 50% per le spese di bonifica e la ristrutturazione di: edifici, capannoni, ecc.

Tutti i servizi da noi offerti vengono eseguiti da staff tecnico professionale e specializzato e con l’uso di tecnologie moderne e all’avanguardia.

La bonifica di aree dove è accertata la presenza di amianto (solitamente presente in pavimenti, pannelli, lastre di copertura, serbatoi idrici, rivestimenti di camini, intonaci, etc.) riveste una grande importanza tanto che gli incentivi concessi in ambito di ristrutturazioni, consentono un bonus del 50%. Per eliminare l’amianto c’è bisogno a livello operativo, di rivolgersi ad una realtà professionale che sappia come agire in termine di bonifica per prevenire la dispersione di fibre, cosa più che possibile data la matrice friabile di alcuni elementi che vedono la sua presenza.

Coloro che devono provvedere alla bonifica dell’amianto devono rivolgersi ad una azienda qualificata e abilitata ad eseguire questo compito e che deve essere iscritto all’Albo nazionale gestori ambientali categoria 10 con un coordinatore ed operai formati in maniera specifica. La ditta incaricata ha l’obbligo di compilare un piano di lavoro che deve consegnare alla competente ASL almeno 30 giorni prima dell’inizio dei lavori. Laddove la ASL non rispondesse in maniera formale, vale la formula del silenzio-assenso non appena trascorsi 30 giorni.

La Geos Environment è in grado di adempiere ad ogni disposizione di legge a partire dalla rimozione in loco fino allo smaltimento presso discariche autorizzate ed assistere i suoi clienti in quelle che sono le procedure relative alla richiesta delle agevolazioni fiscali previste dalla vigente legge di stabilità che stabilisce un credito di imposta pari al 50% delle spese sostenute, che potranno essere recuperate nell’arco di dieci quote annuale fino ad un ammontare massimo di 96.000 euro.

Il nostro servizio commerciale è a disposizione per fornire ogni opportuna delucidazione in merito ad ogni problematica legata alla bonifica dell’amianto e alle agevolazioni fiscali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *