Consigli per arredare casa: idee e tendenze del momento

Arredare una casa non è un’operazione semplice per tutti, e può rappresentare un’attività appassionante per molti, oppure una noiosa incombenza da delegare a qualcun altro. In realtà, arredare la propria casa è un modo per far sì che questa racconti la propria storia, costituita da gusti, scelte cromatiche, progetti di design e molto altro ancora. Ogni casa racconta una storia diversa, fatta di persone che, attraverso le proprie creazioni, cercano di trasmettere le emozioni che più le ispirano. Ecco perché l’arredo di ogni abitazione ha un valore unico, fatto di forme e tendenze diverse, che riflettono in tutto e per tutto il gusto estetico di chi le ha realizzate, o commissionate.

Il mondo dell’arredamento è vastissimo e molto influenzato dalle tendenze d’arredo attuali. In questo post vi forniremo degli interessanti consigli per arredare con gusto, funzionalità e design.

Suggerimenti per un arredo trendy e di design

Iniziamo dall’ingresso dell’abitazione, che rappresenta la zona di accoglienza per eccellenza. Non sottovalutate il potenziale di un ingresso perché, per quanto piccolo possa essere, è uno spazio fondamentale che necessita di un arredo di design dal grande impatto visivo. In generale, quando si ha poco spazio a disposizione e non lo si vuole soffocare con il mobilio, si può puntare tutto sulla colorazione e decorazione delle pareti. Scegliete una tinta diversa da quella delle altre pareti, individuate la giusta illuminazione, ad esempio con dei faretti, che andrebbero a valorizzare gli elementi.

homepage_2[1]

A seconda dello stile d’arredo, in questo caso piuttosto moderno, potete pensare di appendere qualche stampa alle pareti, per suscitare delle emozioni a coloro che varcano la soglia d’ingresso. In questo caso, orientandoci su uno stile abbastanza attuale, vi consigliamo dei quadri raffiguranti temi astratti dalla grande resa estetica, oppure paesaggi suggestivi. In ogni caso, vi invitiamo a consultare i quadri moderni offerti da un sito che propone stampe e quadri per ogni gusto ed esigenza d’arredo. In più, se l’ingresso fosse davvero piccolo, optate per l’inserimento di uno specchio che farà sembrare l’ambiente più ampio.

Il salotto è invece la parte più vissuta della casa, sia dagli abitanti sia dagli ospiti. Nella concezione moderna dell’abitazione, il soggiorno si coniuga spesso con la cucina, diventando un unico ambiente open space, oppure separato da divisori di design, da librerie o da porte a scomparsa. Lo stile d’arredo di maggiore tendenza per il soggiorno è composto da mobili essenziali ma funzionali al tempo stesso, ad esempio le librerie predisposte per ospitare la tv, che svolgono più funzioni e permettono di non soffocare lo spazio con un mobilio eccessivo.

Dalla zona living si passa alla cucina, un vero e proprio laboratorio gastronomico, pensato per ottimizzare al massimo lo spazio. Grazie alle soluzioni componibili offerte dal mercato, oggi le cucine sono del tutto personalizzabili, sia nella composizione che nel colore e nei materiali. Le soluzioni più gettonate sono quelle che prevedono mobili colorati e dalla grande vivacità, cucine ad isola anche per gli spazi ridotti e una gamma praticamente infinita di rifiniture.

wall-panel-416041_1280
Per quanto riguarda la zona notte, le ultime tendenze vedono il letto come protagonista indiscusso della camera da letto, vissuto come elemento d’arredo che offre più funzioni, come i letti contenitori dotati di vani porta vestiti. Al contrario, gli armadi perdono di importanza e di dimensioni: sempre più gettonati gli armadi piccoli, che lascino spazio ad altri mobili.

Il bagno è la stanza che ha subito la mutazione più significativa negli ultimi anni: mentre prima era solo una stanza con un’unica funzione, oggi il bagno si è trasformato in una vera e propria spa domestica, con soluzioni personalizzate che spesso includono la vasca da bagno con idromassaggio, ceramiche e rubinetteria di design. Anche il mobilio del bagno è cambiato rispetto a quello classico di una volta: non esistono quasi più i tradizionali armadietti, sostituiti da mobili a scomparsa, cassettoni estraibili e mensole a vista.

Grazie all’ampio ventaglio di soluzioni, oggi è possibile arredare con design e gusto qualsiasi ambiente, anche quelli più piccoli, per sfruttare al meglio lo spazio senza rinunciare alla componente estetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *