ristrutturare casa

Ristrutturare casa: Come scegliere i colori degli ambienti

Quando si vuole effettuare la ristrutturazione della propria casa, la scelta del colore degli ambienti può fare la differenza, per valorizzare al meglio tutti gli spazi, rendendo accogliente e speciale una camera o un angolo in particolare. Le preferenze e lo stile completano poi la scelta, anche se la casa si arricchirà di nuova freschezza ed energia. Abbiamo richiesto dei pareri a degli esperti del settore: Tassonedil Ristrutturazioni Roma, azienda leader della capitale.

Che colore preferire per la casa ristrutturata?

Potrebbe sembrare banale, ma la scelta dei colori giusti per pareti e pavimento, oltre che per il rivestimento di bagno e cucina, rappresenta senza ombra di dubbio una decisione importante, da prendere dopo aver considerato diversi fattori. Uno di questi è proprio la luce. La poca luce di una stanza piccola o di una grande stanza scarsamente illuminata perché disposta in una posizione dove c’è poco sole, porta a scegliere colori solo chiari per rendere più ampio l’ambiente o per correggere la poca luminosità. Mentre, se al contrario la luce che entra dalle finestre è quasi eccessiva, i colori scuri possono essere molto utili e d’effetto.

Ma non esistono solo le pareti, anche il colore del pavimento rende l’ambiente completo. Infatti, per esempio un bel parquet in rovere si può ben accostare al bianco o al giallo. Per ciò che riguarda i rivestimenti in ceramica, marmo o pietre esistono soluzioni di colori intensi e decori sia per pavimenti che per le pareti, come per il gres o la monocottura.

Quindi, colori decisi per la cucina e il bagno, dove intrecciare arredamento e inserti per una casa nuova e attuale. L’ispirazione geometrica e i colori della terra servono per evocare atmosfere, mentre il bianco e il nero nei rivestimenti resta l’intramontabile stile da usare un po’ ovunque.

E continuando a percorrere la propria casa ristrutturata come se fosse una grande tela da dipingere è bene spingersi oltre e valutare anche i colori dei mobili che andranno a completare il tutto. Se per esempio, gli arredi hanno già colori forti, le pareti e il pavimento dovranno avere tonalità chiare; mentre nel caso di un arredamento bianco il colore delle pareti non potrà non essere che audace. Ecco allora i vari stili, dal minimal al classico, dove comunque sia è sempre meglio non esagerare.

A volte, sarà sufficiente dipingere di rosso o di verde acido o di blu una sola parete in contrasto con gli altri colori tenui della stanza, in quanto è proprio il gioco dei colori, monocromatico o variopinto che diventa elemento d’arredo, per bilanciare nell’insieme ogni cosa e rendere il tutto elegante e raffinato. Alla fine, sarà proprio questa una casa accogliente, rilassante, e perfetta dove trascorrere ore felici ed invitare ospiti e amici.

Il significato dei colori

Scegliere i colori degli ambienti diventa uno dei tanti progetti per ristrutturare casa. Ci sono infatti colori che rilassano, altri invece che danno energia; di conseguenza, optare per una tinta o per un’altra acquista la sua importanza. Basta immaginare una stanza completamente a tema floreale e un’altra invece con un soffitto scuro, come pure le rifiniture tendono ad aumentare la valenza di un colore, magari mai pensato, per una certa ambientazione. Quanti elementi quindi da prendere in considerazione!

Uno di questi è proprio il significato dei colori, a partire dal nero che assorbe forse troppa luce, o magari il grigio estremamente sofisticato da abbinare al legno. Il rosso invece così energico è da usare sulle piastrelle della cucina, e poi ancora il giallo nelle sue varie sfumature da inserire senza problemi. Il verde è ottimo per il bagno con rivestimento in pietra, ma anche come sfondo tra mobili di legno, fiori e tende bianche. Infine il blu o l’azzurro colora di relax l’ambiente, mentre il viola dona quella punta di romanticismo ai mobili chiari dell’arredo.

A questo punto, si è capito a sufficienza che la ristrutturazione deve partire dai colori, unici artefici del buon gusto, per rendere la propria casa uguale ai propri desideri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *