Decorare casa con oggetti in ceramica: ecco i principali complementi d’arredo

Osservando l’arredamento delle stanze di una casa è possibile intuire i gusti personali di chi vi abita. Decorare casa con oggetti in ceramica consente di rinnovare gli ambienti con gusto e facilità. La ceramica è un materiale estremamente versatile che può essere lavorato con forme e colori molto particolari.

E’ possibile decorare casa con oggetti in ceramica partendo dalla cucina per finire con le stanze da letto. Vasi, centrotavola, statue, portaombrelli e stoviglie sono soltanto alcuni degli oggetti realizzati con questo elemento la cui storia è piuttosto antica.

Il centrotavola in ceramica, adatto per tutte le occasioni

Per abbellire il soggiorno si può puntare ad un vaso di ceramica dal design particolare o a piccole statue da sistemare su un mobile di pregio. Su un tavolino basso, invece, si può predisporre un porta caramelle di raffinata ceramica o delle tazzine da caffè di collezione.

La zona giorno, che solitamente è la parte della casa più vissuta, si presta molto ad essere decorata con oggetti di ceramica come vassoi sui quali riporre la corrispondenza, porta penne e piccoli porta biscotti.

centrotavola-in-ceramica

Il centrotavola di ceramica è un elemento d’arredo fondamentale che regala alla tavola una nota speciale. Colorato e semplice per tutti i giorni, in occasione delle feste deve essere più particolare e deve rispettare le caratteristiche del tovagliato e del vasellame. Fra le innumerevoli possibilità, non passano mai di moda le confezioni per i fiori recisi.

Gli oggetti di ceramica, soprattutto se si tratta di pezzi delicati e preziosi, possono essere tenuti all’interno di mobili con ante in vetro. E’ questo il caso di servizi di vasellame antico e pregiato o di soprammobili da collezione come le bambole di ceramica che, da sole, sono in grado di trasformare completamente l’atmosfera.

Vasellame e piatti decorati: la ceramica per la cucina

Scegliendo con attenzione, la ceramica permette di rendere bella ogni stanza della casa, cucina compresa. Se lo spazio lo consente si può pensare di appendere dei piatti decorati o del vasellame che non si utilizza più, magari alternato alle classiche pentole di rame.

ceramica-per-la-cucina

Sulle mensole e sui piani di lavoro si possono esporre una serie di contenitori di ceramica all’interno dei quali mettere il riso, la pasta o i legumi. Il tavolo della cucina può essere decorato con una zuppiera colorata, colma di frutta di stagione.

La ceramica, semplice o deliziosamente decorata, viene largamente impiegata per svariati accessori da cucina, come per esempio porta rotoli, saliere e macina pepe.

Decorare con la ceramica con creatività e fantasia

Per regalare un effetto raffinato alla camera di letto, si può decorare il comò con dei piccoli oggetti di ceramica come un elegante portagioie.

Si può trasformare il bagno in un ambiente confortevole e di gusto scegliendo alcuni oggetti di ceramica come dei porta saponetta, un elegante candelabro o un contenitore per profumati pout pourri.

vasellame-e-piatti-decorati

Gli oggetti di ceramica per decorare casa si trovano nei negozi dedicati ma si possono acquistare presso gli antiquari o nei mercatini vintage. Qui, tra teiere, bambole e zuppiere si reperiscono oggetti particolarmente belli, spesso decorati interamente a mano.

Chi ama il fai da te e desidera decorare casa con oggetti in ceramica può dar forma alla propria fantasia, creando per esempio delle tazze o dei posacenere.