Libreria da salotto: tanti consigli utili e pratici

Libreria da salotto: multifunzionalità ed estetica, tanti consigli utili e idee pratiche e piacevoli per arredare con gusto e stile

La libreria da salotto occupa un posto molto importante all’interno dello spazio abitativo e va curata nei minimi dettagli, affinché sia sempre in ordine e custodisca il nostro “sapere”. Per ottenere ottimi risultati dal punto di vista estetico, è necessario adottare dei piccoli ma utili accorgimenti, affinché diventi anche funzionale e pratica e non un mero “contenitore” di oggetti e di libri.

Le librerie di oggi fungono anche da divisorio nell’ambito degli open-space e rappresentano delle soluzioni utili e perché no, anche di forte impatto visivo e scenografico se non si vogliono realizzare lavori in muratura. Le librerie possono trasmettere all’ospite il carattere e la personalità del padrone di casa. Tra le ultime tendenze del 2016, vi segnaliamo quelle double-face, quelle dalle linee insolite e fortemente contemporanee o ancora quelle eco-friendly, realizzate in materiale riciclato. Il legno rimane, comunque, la scelta più apprezzata in cui declinare librerie e complementi d’arredo. Scopriamone di più!

Le pareti attrezzate: l’elegante libreria portaoggetti può trasformarsi in un letto per gli ospiti e coniugare praticità con esigenze estetiche

Le librerie da inserire in un ambiente moderno possono essere pareti attrezzate o  mobili in grado di ottimizzare gli spazi e di possedere diverse funzioni. All’interno di esse, infatti, è possibile custodire oggettistica, libri, Cd e Dvd e ancora televisione e molto spesso sono dotate di piccolo angolo da sfruttare come zona studio, ove allocare anche scrivania e computer. Oggi si fa largo uso, per la sua versatilità e componibilità, della parete attrezzata, realizzata nei materiali più disparati, a seconda dei gusti, dei costi e delle preferenze estetiche, ad esempio è possibile optare per un laminato o per un legno massello.

51CPyBFf+8L._SL1000_[1]

Libreria a sei vani con ante scorrevoli color cemento e bianco laccato lucido

ACQUISTALA ONLINE >>
 

Vi sono poi quelle dotate di ante scorrevoli o ancora con sistemi di apertura e di chiusura o ancora vi sono quelle che con un semplice movimento, permettono di trasformarsi da eleganti librerie e portaoggetti a letti comodi e spaziosi per gli ospiti, soluzione quest’ultima davvero salvaspazio soprattutto se si vive in piccoli appartamenti.

Elementi di continuità per la libreria in sintonia con i dettagli dei complementi e degli accessori d’arredo dell’intero spazio abitativo

Le librerie possono essere sistemate in ogni angolo della casa, sia nella zona notte che in quella giorno. Trovano spesso allocazione anche nella camera da letto, ma è il salotto il luogo in cui più si ama circondarsi di cultura. Oltre alla parete attrezzata, è possibile optare anche per mobili che possono essere fatti realizzare su misura e nel legno o nel materiale che si preferisce. Se si possiede un ambiente aperto, è possibile richiamare gli elementi decorativi della cucina ( linee, forme, colori, materiali) , ad esempio, per conferire al tutto un senso di forte continuità. In un salotto la libreria può essere “arricchita” non soltanto di tv oppure, come già indicato, oggettistica e libri, ma possono essere inseriti anche fotografie, piccoli vasi e piante.

Libreria in salotto: considerare e valutare attentamente alcuni aspetti prima di sceglierla

La libreria può fungere anche da divisorio se si possiede uno spazio aperto. Inoltre è possibile optare per piccole pareti attrezzate dalle forme insolite e originali, ad esempio non necessariamente squadrate, ma dalle linee curve ed arrotondate oppure asimmetriche ed in colori a contrasto. Il tutto dipenderà dall’arredo generale della casa, cioè se classico o moderno oppure contemporaneo. E’ opportuno, però nella scelta della libreria, valutare alcuni aspetti, fra cui la tipologia dei libri da inserire. Se si tratta di grossi manuali, è necessario prediligere librerie robuste e resistenti. La scelta, invece, tra una libreria aperta ed una chiusa con ante e vetri, dipende dall’uso che se ne fa, oltre che da precise esigenze estetiche considerando che un mobile privo di ante richieda un’attenta e costante pulizia, per scongiurare il rischio che la polvere si accumuli di giorno in giorno, pregiudicando il risultato estetico finale.

71638qwHqpL._SL1500_[1]

Libreria SARMASIK – Bianco – Scaffale per ufficio – Scaffale per libri dal design moderno

ACQUISTALA ONLINE >>
 

Infine è possibile spezzare la monotonia di una sola tinta utilizzando il contrasto, ad esempio, dato dal bianco e dal nero, oppure con i materiali e per dare più luce al salotto, è possibile scegliere librerie con faretti integrati. E per finire, come ultimi trend del 2016, vi segnaliamo le librerie e le pareti attrezzate bifacciali. Vasta è dunque la scelta della libreria da salotto: è opportuno lasciarsi guidare non solo dalle ultime tendenze, ma anche dalle proprie esigenze ed attitudini personali per ottenere risultati soddisfacenti e piacevoli.

Parete attrezzata moderna, la soluzione ideale per sfruttare gli spazi vuoti

La parete attrezzata è la soluzione d’arredamento più richiesta per il soggiorno perché consente di sfruttare gli spazi in maniera pratica e funzionale. La parete attrezzata moderna è concepita per alloggiare, principalmente, il televisore e l’impianto stereo ma anche libri, cd, dvd e documenti.

L’estensione di una parete attrezzata moderna dipende, soprattutto, dalle dimensioni della parete da arredare. Nel caso di una stanza poco ampia è sempre meglio prediligere i modelli costituiti da più bussolotti, anche di varie dimensioni; inoltre, è consigliabile scegliere un numero ridotto di elementi da sistemare, prevalentemente, sospesi. Alternare sapientemente gli spazi consente sia di dare maggiore profondità all’ambiente che di renderlo movimentato e creativo.

Pareti attrezzate moderne: le principali tipologie

Può essere di differenti tipologie, come per esempio modulare, componibile o a schema fisso, specificatamente pensate per chi è alla ricerca di un prodotto da utilizzare subito.

Le pareti attrezzate modulari

parete-attrezzata-modulareSoggiorno parete completa modulare rovere e laccato bianco SO3319 L270h200p45

ACQUISTALA ONLINE >>

 

Le pareti modulari sono composte da alcuni pezzi, per esempio vetrine, accanto ai quali affiancarne altri, sia sospesi che a terra; sono piuttosto versatili e possono essere ampliate nel corso del tempo o in base al variare delle proprie esigenze.

Le pareti attrezzate componibili

parete-attrezzata-componibileMOBILE DA SALOTTO PARETE ATTREZZATA COMPONIBILE art.va1054

ACQUISTALA ONLINE >>

 

Le pareti componibili sono su misura e quindi perfettamente in grado di adattarsi ad ogni spazio, angoli compresi; si rivelano particolarmente utili in caso di soffitto mansardato o di pareti irregolari.

Le parete attrezzate a schema fisso

pareta-attrezzata-claudiaMobile da soggiorno Claudia grigio e bianco mod. 2 (2,5m), Letti e Mobili

ACQUISTALA ONLINE >>
 

 

Le pareti attrezzate a schema fisso sono l’esatto opposto di quelle modulari e come si può facilmente immaginare dal nome sono caratterizzate da una struttura portante fissa con forme e dimensioni predefinite e non modificabili.

Tre modelli di pareti attrezzate moderne della Lube, nell'ordine modello
Tre modelli di pareti attrezzate moderne della Lube, nell’ordine da sinistra verso destra i modelli Claudia, Martina e Gallery

Pareti attrezzate: materiali e colori

La parete attrezzata moderna può essere realizzata con linee essenziali e pure che vengono esaltate dall’utilizzo dell’acciaio e di altri materiali. Le pareti attrezzate moderne sono realizzate con materiali d’avanguardia, resistenti e performanti perché antigraffio e flessibili come il policarbonato.

I colori possono essere neutri e chiari, perfetti per dare luce alla stanza oppure accesi e brillanti. Se l’arredamento è all’avanguardia, la parete può essere impreziosita da piccoli decori oppure può essere bicolore.

Nel caso del legno fra le tante finiture disponibili, sono molto richieste le laccature lucide che rendono l’ambiente moderno e raffinato. Una parete attrezzata moderna, nella maggioranza dei casi, è caratterizzata da alcuni elementi in vetro, come per esempio le mensole, che possono essere avere lavorazioni particolari come la sabbiatura.

Come scegliere la parete attrezzata adatta alle proprie esigenze

Sul mercato si ha una vasta scelta di pareti attrezzate moderne di ottima fattura a costi accessibili.

Per individuare la parete attrezzata moderna più adatta alla proprie esigenze è fondamentale sapere, con esattezza, quali sono gli spazi che si intende arredare e le loro esatte dimensioni; un dettaglio molto importante riguarda l’ingombro rappresentato dal televisore e dagli altri elettrodomestici, come per esempio le casse dell’impianto stereo ma anche da porte e finestre.

Se la parete attrezzata moderna deve contenere soprattutto enciclopedie e libri è preferibile optare per modelli con poche ante che invece, risultano imprescindibili se si devono custodire piccoli oggetti o stoviglie. Oltre alle soluzioni ibride, che alternano elementi chiusi ed aperti, si trovano bellissime pareti attrezzate moderne a giorno, ideali per contenere elettrodomestici, soprammobili e libri. E’ questa una soluzione molto adatta per soggiorni arredati con uno stile minimal e sobrio.

Al momento della scelta bisogna soffermarsi sull’apertura delle ante che possono essere tradizionali oppure a ribalta da un lato e sulla qualità dei materiali. Ma soprattuto, prestare attenzione che la parete attrezzata sia davvero resistente perché sarà destinata ad arredare ambienti nei quali si trascorrono molte ore della giornata.